Infanzia di Rovasenda

Via Gattinara n°2 , Rovasenda (Vc) - tel: 0161-856233- email: VCIC802006@istruzione.it

ORARIO DI FUNZIONAMENTO

valido dal 13-9-2021 al 30-6-2022

  MATTINO POMERIGGIO
 LUNEDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15
 MARTEDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15
 MERCOLEDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15
 GIOVEDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15
 VENERDÌ  8,15/9,00 - 11,30/11,45  13,30/13,45 - 15,45/16,15

* entrata: dalle 8:15 alle 9:00
* uscita per coloro che non usufruiscono del servizio mensa: dalle 11:30  alle 11:45
* uscita e rientro pomeridiano: dalle 13:30 alle 13:45
* uscita: dalle 15:45 alle 16:15
* mensa: dalle ore 12:00 alle ore 13:00 circa

SERVIZI OFFERTI

Servizio mensa: facoltativo per tutti gli alunni che frequentano la scuola dell'Infanzia. E' organizzato dal Comune di Rovasenda. I pasti sono preparati presso la Casa di Riposo Fondazione Beraud che dista a poche centinaia di metri dalla Scuola.

Servizio trasporto: NO

N. DI SEZIONI: 1

DOCENTI:

Gerodetti Paola, Pedruzzi Nicoletta.
Allegri Mariacristina (insegnante di religione cattolica presente venerdì mattina )

Collaboratrici scolastiche : Pioli Paolo 

Quest'anno scolastico sono iscritti alla scuola 17 bambini ( 10 femmine e 7 maschi )

 Cinque  bambini di 5 anni, otto di 4 anni, due  di 3 anni e due anticipi.

La scuola dispone dei seguenti spazi:

-un locale utilizzato da spogliatoio con armadietti;

- un aula strutturata ad angoli per varie attività;

- i srvizi igienici

-una mensa strutturata  dopo le dieci del mattino per suddividere i bambini in piccoli gruppi che possono essere omogenei o eterogenei in base alle attività proposte

- una cucuna per il personale adibita a dormitorio nelle prime ore pomeridiane per i bambini di tre anni e anticipatari  ( quest'anno dormiranno solo 2 bambini su 4 iscritti)

-un portico esterno

-un grande cortile con spazie all'ombra e al sole, grazie alle numerose piante e in particolare un grande e rigoglioso tilio. Il cortile viene sfruttato in tutti i mesi dell'anno per favorire il più possibile la vita all'aria aperta. Il cortile è in  parte asfaltato dove i bambini imparano ad utilizzare le biciclette con e senza rotelle sfruttando la leggera pendenza, la collaborazione tra bambini proprio come si facceva nei vecchi cortili.

Organizzazione della giornata a scuola:

8:15/9:00 ingresso ed accoglienza nell'aula con  proposta di giochi e centri di interesse;

9:15/9:30 utilizzo dei servizi igienici;

9:30/11:30 attività di calendario/ conversazione, attività strutturate e laboratori;

11:30/11:45 uscita per chi non usufruisce del servizio mensa e utilizzo dei servizi per i bambini che si fermano a pranzo a scuola

11;45/13:00 pranzo e attività di lettoscrittura inerente al pasto e al laboratorio del gusto

13:00/14:00 gioco libero in spazi interni ed esterni della scuola

13:30/13:45 rientri e uscite intermedie

14:00/15:30 riposo per i bambini anticipatari e dei tre anni. Per gli altri bambini attività inerenti alla programmazione/ laboratori con la formazione di gruppi eterogenei secondo il livello di apprendimento, per attività specifiche realizzate al raggiungimento dei prerequisiti, che consento un raccordo armonico con la scuola primaria, nel rispetto della specificità della scuola dell'infanzia

15:45/16:15 uscita

Viene prestata la dovuta attenzione ai momenti di routine presenti nella giornata scolastica, riconoscendone la valenza emotiva ed affettiva che queste esperienze hanno per i bambini

Il venerdì durante le ore di religione i bambini che si sono avvalsi della faccoltà di scegliere di non frequentare la materia, fanno attività di rinforzo lingua.

Anche quest'anno scolastico a causa dell'emergenza COVID non verranno realizzate le gite, gli incontri con i bambini della scuola primaria di primo grado,gli incontri con  gli anziani ospiti della casa di riposo , l' utilizzo della Biblioteca Comunale e le feste che facevano parte dei tradizionali appuntamenti della scuola.Verranno invece realizzate le uscite a piedi nel territorio.

Anche quest'anno  il Comune di Rovasenda finanzia il progetto di musica in orario scolastico condotto dall'esperta Natalia Kotsioubinskaia che si pone i seguenti obiettivi:la conquista del ritmo,la scoperta dell'evento sonoro, la scoperta della scrittura musicale e vivere il canto popolare. Le esperiense musicali proseguiranno per i bambini che frequenteranno la scuola primaria del paese.

Anche quest'anno verrà prestata la dovuta attenzione nella realizzazione di esperienze  negli ambiti: matematico, linguistico ,sulle nuove tecnologie/coding ed Educazione Civica.  Proseguiranno i laboratori di inglese e di psicomotricità,condotti rispettivamente dalla docente Pedruzzi e Gerodetti.